da Minnetonka Navy Mocassino Suede Kilty Moc donna xpwp0IHq da Minnetonka Navy Mocassino Suede Kilty Moc donna xpwp0IHq da Minnetonka Navy Mocassino Suede Kilty Moc donna xpwp0IHq da Minnetonka Navy Mocassino Suede Kilty Moc donna xpwp0IHq da Minnetonka Navy Mocassino Suede Kilty Moc donna xpwp0IHq da Minnetonka Navy Mocassino Suede Kilty Moc donna xpwp0IHq
giovedì 13 settembre 2018
 
Il teologo
 

da Minnetonka Navy Mocassino Suede Kilty Moc donna xpwp0IHq

31/10/2017  "Non commettere adulterio" recita il Catechismo della Chiesa cattolica. Ma con questa espressione non indica solo il divieto dei rapporti con le mogli altrui, ma coinvolge tutta la sessualità della persona. Ecco il chiarimento del teologo.

Partendo dalla parola «non fornicare», dobbiamo ritenere che il sesto comandamento proibisca solo i rapporti con mogli altrui e prostitute e non per esempio la masturbazione?

Ovis

Il sesto comandamento non proibisce solo la fornicazione e l’adulterio, ma anche tutto l’uso indebito della sessualità con altri o da soli. Una cosa è il significato etimologico del termine, altro è quello dato dall’uso della Chiesa, che ha addirittura modificato l’espressione «non fornicare» con «non commettere atti impuri», per evitare che si pensasse che il comandamento venisse limitato alla sola esclusione del peccato di adulterio.

La masturbazione continua a essere un uso indebito della sessualità e quindi un peccato da confessare. Però la domanda più importante non è sapere se la masturbazione è o non è peccato, ma capire cos’è il dono della sessualità che Dio ha fatto all’uomo e alla donna e come deve essere vissuta perché produca frutti di vita nella propria persona e nella vita degli altri.

Marrone PERLA Exclusive 5383 Ballerine 6640 Bianco donna Choizz wSHIAqA8
I vostri commenti
46

Stai visualizzando 32 dei 46 commenti

Scarpe da donna ZQ ZQ Scarpe nbsp; RnqExx8WP
    Sandali tacco Tacchi estivi Sandali 38 tacco casual Pantofole moda basso Rosa DHG Sandali alla piatti da donna alti a con basso d7nqwTBv
  • Marco 09 gennaio 2018 alle 14.55

    Io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore.". (Matteo 5,28) Per masturbarsi è necessario pensare ad una donna, se questa donna non è la moglie è adulterio, o comunque, fornicazione.

      Navy donna Suede Moc Minnetonka da Mocassino Kilty
  •  
  • Maurizio 11 ottobre 2017 alle 16.28

    Al di là di qualsiasi ottimismo, viviamo in un mondo del DISORDINE,che nei fatti risulta insofferente ad ogni tipo di regola,e tra tali regole vi è il sesto comandamento che, in pratica,sancisce senza ombra di dubbio che o vivi nella purezza o sei dannato, sic et simpliciter! Per altro anche cercando di stare in carreggiata qual'è lo scenario reale che si presenta al giovane che comunque peccasse ma volesse redimersi: un clero sostanzialmente anziano, che presenta delle ovvie difficoltà a capire e gestire le sue confidenze confessionali e il TEMPO: sempre meno ne hanno i giovani, nelle loro molteplici attività, ancor meno ne hanno i sacerdoti, sempre più soli nell'adempimento dei loro onerosi compiti istituzionali.Si può fare la filosofia del 6° comandamento, ma la realtà NON AGEVOLA, purtroppo.

    •  
    • augusto 06 settembre 2017 alle 16.52

      la masturbazione fa parte del piacere del corpo, essendo creato ad assomiglianza ha e da conferma che essa non da peccato perche creato, da stimoli che ci sono stati creati, certo che la masturbazione vista come piacere singola o di coppia porta ad non essere aggressivi verso altri vedi casi di aggressione verso donne che in gergo poi chiamano stupro

      •  
      • giorgio ferretti 14 luglio 2017 alle 14.18Gabor Leather Womens Shoes 37 Black Patent Leather 106 Black 05 Nero Amy vvqrdw1

        Suede Navy Kilty Minnetonka Mocassino da Moc donna Se credi in Dio padre onnipotente, allora sei figlio di Dio (in realtà lo è ogni uomo) creato a sua immagine e somiglianza e come tale devi avere amore e cura del tuo corpo che diventa tempio di Dio e, dunque, non puoi offendere con la masturbazione.

          Kilty Suede donna da Mocassino Minnetonka Moc Navy
      • donna ZQ nbsp; da da donna Scarpe ZQ Scarpe YB4rUBq1
      • Paco 25 maggio 2017 alle 23.46

        Senza entrare in concetti profondi, la masturbazione può essere paragonata al prurito e all'istinto immediato di grattarsi per soddisfare il bisogno: un fatto sporadico e transitorio, se il prurito è continuo, cioè si presenta spesso, quotidinamente allora sussiste un problema di cui va trovata l'origine o almeno un aiuto che lenisca tale disagio e dia soluzione. L'uomo ha bisogno di crescere non di stare a grattarsi.

        Kilty Suede Moc da Navy Mocassino donna Minnetonka
        •  
        • Fabrizio 04 settembre 2016 alle 22.50

          Mentre si discute sull'interpretazione esatta del sesto comandamento, tutti i cristiani continuano a non seguire questo altro comandamento di Dio: "Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra." Fino a quando non si spiegherà, in modo convincente, perché questo comandamento sia stato dimenticato, per me non potrà avere alcun valore nessuna interpretazione del volere di Dio.

             
          • Gianfranco 26 maggio 2017 alle 15.10

            é chiaro che non sei cattolico. approfondisci bene la tua fede. se hai qualche domanda dimmelo e ti chiarisco su quel comandamento sul quale hai dubbi.

            •  
            • Alberto 04 luglio 2017 alle 22.08

              Questa tua tesi, tra l'altro molto interessante, è stata anche oggetto di discussione per lunghi secoli da parte della teologia cristiana circa la legittimità o illegittimità nel rappresentare il volto di Dio su icone o statue data la marcata denuncia veterotestamentaria; alla fine posso risponderti, anche in base alle conclusioni teologiche dei Padri, che è legittimo rappresentare nel linguaggio iconoclasta il volto di Dio da quando si è dato un nome, un volto, è entrato nella storia, è divenuto uno di noi in Gesù di Nazareth. E in Gesù, anche i Santi e la Vergine Maria possono essere rappresentati ed essere oggetto di venerazione perché esse rimandano u una identità propria. Si adora Dio, anche attraverso l'Eucaristia, e si venerano le schiere Angeliche, i santi e la Vergine Maria. La Chiesa non ha disobbedito, tranquillo, anzi.

              •  
              • Alberto T 06 luglio 2017 alle 00.11

                Caro Fabrizio, la questione da lei esposta è interessante! Le rispondo subito. Nella lotta per la legittimità delle icone la questione era la seguente: esiste un preciso dettato veterotestamentario, che lei ha citato nel suo commento, per cui non è possibile farsi delle immagini di Dio. Questo sembrerebbe legittimare ogni divieto di riprodurre il volto di Dio. Di fronte a questa presa di posizione maturò la convinzione teologica che nel cristianesimo, l’Incarnazione Dio permette di dire che Dio si è dato un nome, si è dato un volto, da qui la legittimità delle icone.

              •  
              • sergio 28 giugno 2016 alle 15.25

                Continua........ 3) La masturbazione non è affatto condannata in quanto tale in alcun comandamento e in alcuna Sacra Scrittura. E' infatti una ingiustificabile corbelleria aggiunta da chi pretende di poter risalire al cosiddetto "onanismo" condannato nell'Antico Testamento, allorquando Onan, disperdeva il suo seme, per evitare di dare un erede al fratello, sterile......... non era condannata la sua masturbazione in se, cosa evidentemente ridicola, ma eventualmente il rifiuto di obbedire a Dio che gli aveva richiesto di giacere con la cognata per dare un erede al trono al fratello. Quindi è condannata la disubbidienza a Dio, non l'atto di masturbarsi in se per se. La cosa è talmente ridicola, che neanche bisognerebbe sentire più ribadirla, e invece c'è ancora chi continua a dire questa evidente corbelleria. Per onanismo si dovrebbe intendere la disubbidienza ad un ordine perentorio di Dio, non lo strumento utilizzato per disubbidire ... cerchiamo di essere seri, per favore.

                   
                • Damiano 13 agosto 2016 alle 17.15

                  Sai cos'è? che spesso i Cristiani andiamo "a convenienza": Se ci conviene, leggiamo ALLA LETTERA le Scritture, quando invece ci interessa meno facciamo anche correre. Se ci comportassimo sempre come dici tu, leggendo ALLA LETTERA le scritture, il 4° comandamento ci "obbliga" ad onorare il padre e la madre e poi.....PUNTO! Quindi con la zia, la nonna, la sorella, la cugina, possiamo pure fare il cazzo che vogliamo. I comandamenti tanto ci dicono che SOLO papà e mamma vanno onorati. Non mi pare proprio una cosa intelligentissima da fare. Perché invece non siamo più realisti e diciamo che tutti gli "atti impuri" (sesso tra fidanzati, masturbazione, l'adulterio, ecc ecc ecc) sono peccati che, per un certo verso, "amiamo fare tutti", ma che Dio con la sua infinita Misericordia ci perdonerà sempre nel momento in cui ci confessiamo? Secondo me facciamo molto ma molto più figura. Senza il bisogno di soffermarsi (a convenienza personale) su traduzioni fatte ALLA LETTERA delle Scritture. Ciao

                  •  
                  • Fabrizio 04 settembre 2016 alle 22.30

                    Ottimo intervento, sei stato chiarissimo e non hai detto nulla che non sia facilmente verificabile da chiunque. Ciò nonostante, leggo che qualcuno adduce il fatto che molti Cristiani vanno "a convenienza" e porta avanti questa argomentazione come se questo possa in qualche modo togliere validità a ciò che hai detto. Argomento interessante, visto che una volta autorizzati ad interpretare sempre la parola di Dio, si pone il problema di chi abbia l'autorità per interpretare queste parole. Per esempio, ci si può chiedere come mai per 2000 anni si è interpretato il battesimo come il modo per eliminare il peccato originale, mentre ora gli si attribuisce il significato di ingresso nella famiglia Cristiana. Il volere di Dio cambia col tempo? A me non sembrava molto "intelligente", a 8 anni, quando lo chiesi al parroco, ritenere che un bambino morto poco dopo la nascita e prima di essere battezzato, non fosse degno di stare nella famiglia di Dio.

                    •  
                    • donna Suede Minnetonka Mocassino Moc Navy da Kilty saverio 11 luglio 2017 alle 21.11

                      sei in completo errore la masturbazione non ha senso nella coppia ed è peccato perche soddisfa il piacere della lussuria.la mano non è la moglie.

                      •  
                      • ETTORE 12 luglio 2017 alle 09.34

                        TANTE BELLE DISQUISIZIONI,MA IO CREDO CHE PER CHI è CATTOLICO OCCORRE ATTENERSI AL Magistero della Chiesa che fonda al sua autorità sulla partecipazione alla mediazione salvifica di Cristo:"quello che legherete in terra sarà legato in Cielo,quello che scioglierete in terra sarà sciolto in Cielo,ossia ogni pronunciamento dottrinale della Chiesa Cattolica,per partecipazione divina,è pronunciamento di Cristo stesso.Per cui se la Chiesa magisterialmente considera la masturbazione peccato c'è poco da discutere su questo.poi se osserviamo o meno i comandamenti è altro idscorso,riguarda la nostra coerenza tra la fede ed il nostro stile di vita;è come dire che rubare non è reato,per il diritto penale lo è e non si discute,altra cosa è se decido o meno di ripettare le regole....non posso dire che rubare no è reato,solo per la mia convenienza! Chi vuo intendere intenda,dice il Signore..

                      •  
                      • sergio 28 giugno 2016 alle 15.19

                        Come al solito, ci sono dei "teologi" che pretendono di saperne più di Dio e scrivono assurdità che si sono inventate loro, interpretando e ampliando, sminuendo e in ultima istanza, manipolando le Sacre Scritture a modo proprio. 1) Non fornicare, significa etimologicamente, non fare sesso da libertino, da concubino, ossia non vivere da persona che fa sesso con chi capita capita, al di fuori del vincolo matrimoniale monogamo indissolubile, consacrato davanti a Dio. 2) Non commettere adulterio, significa etimologicamente, non fare sesso al di fuori del matrimonio e con persona diversa dal tuo consorte, o anche già promessa o sposata con un altro, anche se divorziata, separata, ripudiata, e neanche con persone "adulterate" ossia "mutate", "alterate" nella loro natura sessuale originaria biologica, e quindi con persone dello stesso sesso, anche se lo hanno cambiato a seguito di intervento estetico o chirurgico, con animali ecc. ecc.

                        •  
                        • Paolo 18 giugno 2016 alle 23.37

                          Eccone un altro che ne vuole sapere più di Dio, che fino a prova contraria i comandamenti li ha scritti.

                        •  
                        • andrea 18 aprile 2016 alle 16.19

                          io penso che se Dio avesse voluto proibire la masturbazione, lo avrebbe messo per iscritto come per tutti gli altri comandamenti. Questo non significa che la masturbazione è una cosa sana, ma ripeto non è sanzionabile. E' come se avessimo detto a Dio " Guarda non conosci l'uomo, l'uomo deve essere controllato più strettamente per cui quello che hai detto nel 6° comandamento lo allarghiamo a tutta la sfera sessuale, perché così lo controlliamo meglio e con senso di colpa". Abbiamo dato dell'incompetente a Dio.

                          •  
                          • Sandro 26 marzo 2016 alle 11.08

                            Sulla masturbazione se ne sono dette di cotte e di crude. In realtà la masturbazione è perfettamente normale ed inevitabile per tutti.

                               
                            • RobyRubiolo 24 ottobre 2016 alle 16.34

                              Beh,io non direi che la masturbazione sia inevitabile per tutti,è come fumare,chi a suo tempo ha avuto l' intelligenza di non cominciare può tranquillamente continuare a non farlo.

                            •  
                            • wiler 05 marzo 2016 alle 19.32

                              La Bibbia non menziona specificamente la masturbazione, ossia la deliberata stimolazione dei propri genitali per provocare eccitazione sessuale e l'orgasmo. La Parola di Dio, però, dà ai cristiani questo comando: "Fate morire...le membra del vostro corpo...rispetto a fornicazione, impurità, (e indebito) appetito sessuale". _ Colossesi 3:5. La masturbazione promuove una veduta distorta ed egocentrica del sesso. La Bibbia ci assicura che Dio può dare "potenza oltre ciò che è normale" a chi si sforza sinceramente di togliersi questo vizio. (II Corinti 4:7 ; Filippesi 4:13)

                              •  
                              • ACCER 11 febbraio 2016 alle 21.14

                                Visti i commenti successivi, sono più che mai convinto del mio commento: Udito da un santo monaco che parlava in una lingua diversa dall'italiano, ma con una chiarezza biblica: "Quello che rende l'atto sessuale una fornicazione sono la superbia e l'orgoglio della persona che partecipa". Mi pare che questo includa tutto, dalla masturbazione ai rapporti innaturali fino alla violenza. E come si evince, un fattore importante è anche il livello di vertenza delle singole persone.

                                •  
                                • Rocco 03 febbraio 2016 alle 12.45

                                  Credo che Dio sia così tanto sopraelevato rispetto alla nostra pochezza che anche il solo fatto di criminalizzare la sfera sessuale senza opportune specificazioni ci dovrebbe far sentire sempre più piccoli. Il punto non è tanto masturbarsi o meno ma chiedersi se ciò dispiace o piace a Dio, alla luce dell'innegabile istinto naturale che ci induce a vivere la sessualità. Un approccio di figli innamorati e preoccupati della considerazione del Padre Nostro sarebbe l'atteggiamento giusto perchè sono convinto che non saremo mai non peccatori inquanto la venuta di Gesù indica la strada ai peccatori cioè tutta l'umanità. Seguiamolo nel suo amore di MISERICORDIA con fede.

                                  • GMMDB005919 Flats Donna Ballet Puro Punta Tirare Oro Chiusa AgooLar qYS0xCFww
                                  • luigi 07 novembre 2015 alle 16.32

                                    Rispetto l'autorità del teologo Muraro, ma liquidare in poche parole l'argomento delude chi sinceramente cerca di capire. Lo scarto fra "non commettere adulterio" e "non commettere atti impuri" è duro da ammettere; e poi, che cosa significa impuri? Sembra che la tradizione della Chiesa consideri la sessualità un male in sé, riscattato soltanto dalla sua finalità riproduttiva. Ma l'amore, che si esprime in vari modi fra cui la sessualità, non significa soltanto fare figli. La sessualità va vissuta come dono di Dio e valore in sé (il che basta a escludere un'attività sessuale che non rispetta la dignità dell'altro/a). Gesù parlò pochissimo della sessualità; evidentemente considerava più "importanti" altri argomenti. la connotazione negativa della sessualità nel cristianesimo deriva probabilmente da influenze pagane (filosofie stoiche) ravvisabili anche in S. Paolo.

                                       
                                    • stefano 07 novembre 2015 alle 20.46

                                      Guardi Luigi, sarà anche dura da ammettere, ma è lo stesso Gesù che si è premurato di lasciarci nero su bianco come debba essere rettamente inteso il significato di adulterio: "avete inteso che fu detto non commettere adulterio, ma io vi dico che se uno guarda una donna per desiderarla ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore". Ergo, adulterio è tutto quello che passa tra guardare una donna e portarsi a letto la moglie di un altro. Né più, né meno di quello che la Chiesa ha sempre insegnato circa gli atti impuri. Alla luce di ciò, l'accusa rivolta alla Chiesa di considerare la sessualità un male in sé non è suffragata né da fatti né da argomenti, e, semmai, dovrebbe essere rivolta a Nostro Signore. Ma sarebbe un'accusa ingiusta, perché il suo insegnamento è, al contrario, che la sessualità è un dono prezioso di Dio in quanto connota la complessità umana che non può appiattirsi sulla genitalità. Gli atti impuri ci ricordano che la sessualità umana non sta nelle mutande.

                                    •   Primtex Espadrillas Beige Donna Beige Beige Espadrillas Donna Donna Primtex Espadrillas Primtex Espadrillas Donna Primtex gYwq4Hpf
                                    • salvemini leonardo 06 novembre 2015 alle 18.02

                                      Qui si entra in un campo minato, ove la scienza e la religione si scontrano fra di loro. Per la scienza, il sesso è una forma di vita, un modo di esprimere liberamente il proprio io, un dono di Dio affinchè l'uomo possa sentirsi libero e appagato. La religione, per lo più, è vista invece come un freno a tutto ciò. Freud, Beltrand Russel e altri meno noti hanno cercato di spiegare come una religione concepita come un freno può talora creare traumi e sensi di colpa a persone che, in fondo, non fanno niente di riprovevole. Persino i sacerdoti sono divisi: c'è chi ritiene che tra marito e moglie non debbano esistere ostacoli al libero amore, altri, e sono la maggioranza, ritengono invece che il rappporto debba comunque essere aperto alla possibilità della procreazione. A complicare le cose, ci si è messa pure l'enciclica di Paolo VI, oggi ritenuta largamente superata da tutti o quasi. Coraggio, Francesco, Ti aspetta ancora tanto lavoro.... Salvemini Leonardo

                                      •  
                                      • Mario C. 03 novembre 2015 alle 22.08

                                        "L'uso indebito della sessualità...." E qual'è l'uso debito? Personalmente io non ho mai fatto voto di castità, perché lo considero un dono di Dio, una scelta ponderata, una virtù. Io sono omosessuale, dunque teoricamente dovrei rinunciare a ciò che la natura mi ha donato, cioè Dio stesso: la sessualità. (La mia sessualità è paragonabile all'omicidio.... secondo la lista dei peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio!) Se non faccio violenza a nessuno, ma dono me stesso e ricevo amore sono convinto che non faccio alcuna cosa sconveniente. E che dire poi delle persone impedite fisicamente, disabili, sole? Anche queste fanno un uso indebito della propria sessualità, sempre dono di Dio, se si masturbano innocentemente? Penso solo una cosa: certi teologi fanno un uso indebito della propria posizione dominante. Però non trovo nulla nel catechismo che riguardi le spose bambine di 10 anni. Queste sì, implorano Dio e chiedono il perché.

                                           
                                        • stefano 05 novembre 2015 alle 21.16

                                          Qual'è l'uso debito? Ma è semplice: l'uso debito è l'uso casto che si declina secondo lo stato di ciascuno. Esiste una castità dei bambini, una degli adolescenti, una dei fidanzati, una degli sposati, una dei non sposati, una degli anziani e una dei consacrati. Come vedi nessuno è escluso. Solo chi vuole escludersi da solo.

                                        • Royal Blue Distance Donna Sportive Nike Max Scarpe Wmns Air 1 xvzvI4
                                        • giuseppe. 02 novembre 2015 alle 10.51

                                          Far dire a Dio quello che non ha detto a Mosè è apostasia e presunzione. Se la chiesa non è capace di affrontare il problema della masturbazione con i suoi fedeli perché manipolare le scritture per inventare un divieto che non esiste. Sarebbe sufficiente ragionare su un principio esposto da S.Paolo in Colossesi 3,5 "Fate morire le membra del vostro corpo rispetto a ....appetito sessuale. " L appetito insorge quando queste sensazioni vengono intensificate così che si perde il controllo.La masturbazione fa morire questi desideri? Al contrario. Inoltre Gesù riprendendo il comandamento dato a Mosè non cambiò niente ma ma disse:"Avete udito che fu detto: non devi commettere adulterio. Matteo 5,27.

                                             
                                          • stefano 03 novembre 2015 alle 16.58

                                            Giuseppe, cosa sei, un TdG, o un biblista fai da te? Dai, non fare il furbetto. Leggila tutta la frase di Gesù, che in realtà prosegue: "...ma io vi dico, chiunque guarda una donna per desiderarla ha già commesso adulterio nel suo cuore". Allora, cosa voleva dire veramente Mosè col sesto comandamento? Pretendi di insegnarlo anche a Gesù? Chi è che vuol far dire a Dio cose diverse da quelle che ha detto a Mosè? Chi è che manipola la Bibbia? Abbi la compiacenza!

                                          •  
                                          • giuseppe. 02 novembre 2015 alle 10.37

                                            In questa definizione rientrano adulterio,prostituzione e rapporti sessuali tra persone non sposate,nonché il sesso orale e anale e la manipolazione sessuale dei genitali di una persona che non sia il coniuge. Nel mondo di lingua greca dei tempi biblici la masturbazione era comune,e si usavano varie parole greche per descrivere questa pratica.È interessante che neppure una di esse è usata nella Bibbia. Che sia una pratica impura non ci sono dubbi,ma che la chiesa si prenda la libertà di modificare l espressione "non fornicare" con "non commettere atti impuri" è ancora più deplorevole della pratica impura considerato che nel comandamento dato a Mosè la legge dice " non devi commettere adulterio" ebraico "lo' tin'àf " e non " non devi fare zanàh " cioè non devi fare fornicazione. Questo è il tipico atteggiamento di come il clero manipola la bibbia e poi attribuisce ad altre confessioni religiose le stesse frodi che lei stessa compie nei confronti delle sacre scritture. Segue 3 par

                                            •  
                                            • giuseppe. 02 novembre 2015 alle 09.54

                                              1)Argomento delicato verso il quale molti fedeli sinceri si mostrano sensibili e attenti. Il verbo ebraico tradotto "commettere adulterio è na'àf, mentre il corrispondente greco è moichèuo.Nell uso biblico,s'intende per adulterio in genere il rapporto sessuale volontario fra una persona sposata e un altra persona del sesso opposto che non sia il coniuge . Per fornicazione la bibbia intende rapporti sessuali illeciti di fuori del matrimonio. Il termine ebraico zanàh e derivati hanno il senso di meritricio,rapporti immorali,fornicazione o prostituzione. Il termine greco tradotto fornicazione è pornèia. Questo è un termine generico per qualsiasi rapporti illeciti: "prostituzione,impudicizia,fornicazione,ogni genere di rapporto sessuale illecito ". Pornèia è inteso nel senso di uso gravemente immorale dei genitali di almeno un essere umano; all atto deve inoltre aver partecipato qualcun altro (essere umano consenziente o bestia) dello stesso sesso o di sesso opposto. Segue 2 par.


                                              Policy sulla pubblicazione dei commenti
                                              I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

                                              • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
                                              • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
                                              • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
                                              • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
                                              • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

                                              Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
                                               
                                               
                                              Pubblicità
                                              Edicola San Paolo
                                              Scarpe Basso VogueZone009 Puro Donna Ballerine Chiusa Tacco Punta A Pelle Allacciare Rosa Maiale Punta di XwPxpFwq Collection successiva
                                              cave scarpe sandali ai i impermeabile le sandali tavoli sandali sandali i sandali 37 sexy sandali black wOxqXqB8
                                              Suede Kilty donna Minnetonka Moc Navy Mocassino da € 34,80 € 21,90 - 37%
                                              cave scarpe sandali ai i impermeabile le sandali tavoli sandali sandali i sandali 37 sexy sandali black wOxqXqB8
                                              € 69,60 € 42,90 donna Suede Minnetonka da Navy Moc Kilty Mocassino - 38%
                                              Scarpe Zeppa Scarpe Gold 5008 col zeppa da tacco Design Ital donna 2 6zwrpqZyB6